CINEMA

Crimson Peak: il gotico romantico di Del Toro con Mia Wasikowska e Jessica Chastain

Diretto da Guillermo del Toro, Crimson Peak mescola horror, fantasy e amore, dando vita ad un genere cui sarebbe senza dubbio azzardato, e un po’ riduttivo, apporre una sola etichetta di classificazione, ma forse, proprio per questo, sembra una pellicola riuscita a metà: non troppo spaventoso per essere considerato un horror, non troppo favolistico per un fantasy, e persino la storia d’amore sembra orbitare solo marginalmente intorno ad una trama che pone al centro il tema spiritistico.

Edith (Mia Wasikowska), unica figlia di un ricco vedovo, fin da bambina ha il dono di vedere i fantasmi e, in età adulta, viene chiesta in moglie da un baronetto inglese caduto in disgrazia. Da qui una serie di eventi che condurrà la ragazza nella spettrale tenuta di Crimson Peak in Inghilterra, dove il barone vive con la sua ambigua sorella, interpretata da una conturbante quanto perfida Jessica Chastain.

Del Toro ci regala un film che rievoca, in chiave dark, le sontuose atmosfere de L’Età dell’Innocenza, con una storia ambientata tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo, tra Londra e New York.

Bellissima la colonna sonora, che evoca le composizioni orchestrali del film di Scorsese del ’93, intervallate da brani che i protagonisti ascoltano da fonografi e grammofoni.

Mia Wasikowska ricorda molto la Claire Danes de I Miserabili, contesa dal fascinoso Tom Hiddleston e dal medico cui dà il volto Charlie Hunnam, silenziosamente innamorato di lei.

Il film è prevedibile, il finale un po’ scontato e gli effetti speciali un po’ ingenui. Probabilmente Crimson Peak non entrerà mai nella lista dei 100 film da non perdere, né nelle pietre miliari del cinema o i cult in home video, tuttavia è la scelta migliore per chi per questo Halloween ormai alle porte vuole vivere un po’ di suspence, senza rinunciare al romanticismo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...