ART NEWS

Aprono al pubblico i luoghi segreti di Castel Sant’Angelo a Roma

Conosciuto ai più come Castel Sant’Angelo, il celebre monumento di Roma è detto anche Mausoleo di Adriano, memore della sua costruzione, su imitazione di quello di Augusto, iniziata nel II secolo d.C. sulla riva destra del Tevere per volere dell’Imperatore le cui spoglie trovarono riposo insieme a quelle della moglie e dei suoi successori Antonino Pio, che ne completò la realizzazione, Marco Aurelio e Settimio Severo e le loro famiglie rispettive famiglie.

Il monumento si trova di fronte a quello che era il Campo Marzio, cui è collegato dal Ponte Elio, appositamente costruito.

Castel Sant'Angelo Roma Angelo - internettuale

Trasformato in castello dall’Imperatore Onorio, prese il nome di castellum, diventando un forte per la difesa della città. Inaugurato da Papa Nicolò III durante il Sacco di Roma per sfuggire alla furia dei lanzichenecchi, viene utilizzato nei primi secoli dell’anno mille dai Papi per mettersi in salvo grazie al Passetto, un lungo camminamento sotterraneo che lo collega al Vaticano.

Oggi i visitatori potranno finalmente conoscerlo, insieme ai luoghi segreti finora chiusi al pubblico per sicurezza.

Un itinerario che porta nel cuore del monumento romano, alla scoperta degli antichi depositi alimentari del Castello come le Oliare, o della stufetta di Clemente VII, la sala da bagno, vero “gioiello” dei pontefici.

Lungo gli ottocento metri del Passetto le feritoie permettono una vista inedita su scorci della città, il suo borgo, le sue case.

La visita, rigorosamente guidata, accompagnerà il pubblico alla scaletta che scende fino alle Prigioni Storiche, istituite nei sotterranei dell’edificio da Alessandro VI Borgia agli inizi del ‘500, e che daranno modo di scorgere le celle umide e buie dove molti hanno trovato la morte nel corso della storia: dai Papa Paolo III Farnese alla famiglia Cenci, passando per il Conte di Cagliostro accusato di negromanzia.

È possibile visitare i luoghi segreti di Castel Sant’Angelo tutti i giorni, con due visite in italiano e due in inglese per gruppi di massimo quindici persone.

Per maggiori informazioni:

www.castelsantangelo.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...