ART NEWS

La National Gallery di Londra denunciata dagli eredi di una modella di Matisse

Potrebbe essere la trama del seguito del film Woman in Gold con Helen Mirren, invece potrebbe trasformarsi in un nuovo caso giudiziario sulla restituzione delle opere d’arte. Protagonisti questa volta sono ben tre gli eredi di una modella ritratta da Henri Matisse, attualmente custodita alla National Gallery di Londra. I tre rivendicano la proprietà della tela dell’artista francese, in quanto sarebbe stato “rubato” qualche decennio fa, e pertanto l’acquisto da parte del museo londinese sarebbe illegale.

A formalizzare l’azione legale davanti alla corte federale di New York sono stati Oliver Williams e Margarete Green, cittadini britannici, e Iris Filmer, di nazionalità tedesca, tutti nipoti di Margarete Moll, comunemente conosciuta dagli appassionati e studiosi d’arte come Greta, ritratta nell’omonima opera di Matisse agli inizi del secolo scorso.

Secondo la BBC, i tre nipoti della modella, da ben cinque anni avrebbero tentato di chiedere la restituzione dell’opera, ma finora il museo britannico è sempre stato indifferente a qualsiasi tipo di richiesta.

Adesso i tre, in alternativa alla restituzione fisica dell’opera, chiedono un risarcimento di ben trenta milioni di dollari, da suddividere in dieci a testa.

Ritratto di Greta Moll, 1908 National Gallery

Il coloratissimo dipinto di Matisse ritrae una donna seduta, presumibilmente della media borghesia a giudicare dagli abiti e dalla crocchia, che guarda staticamente l’osservatore mentre è poggiata ad un tavolo rosso.

Ancora una volta l’istituzione britannica ha risposto con quel savoir-faire squisitamente inglese, limitandosi a confermare di aver ricevuto i documenti della citazione legale, ma non troppo convinta dalle motivazioni che i tre adducono.

Che si trasformi in un nuovo clamoroso caso di restituzione o risarcimento d’arte da parte di un museo, ce lo dirà soltanto il tempo. Per ora possiamo ancora ammirare Greta in una delle sale del museo londinese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...