Uncategorized

Viaggio in Italia su di un Frecciarossa1000

Un viaggio sul Frecciarossa1000 di Trenitalia è una coccola. È stiloso e comodo la nuova ammiraglia della compagnia di bandiera, che da qualche anno rappresenta il top di gamma delle Ferrovie dello Stato.Le poltrone della prima classe, in elegante pelle beige, sono ergonomiche, grandi, comode e si adattano perfettamente al corpo di chi deve affrontare un viaggio di svariati chilometri che attraversa l’intero Paese. Ci si dimentica di trovarsi su di un treno, sì perché l’aspetto della business ricorda invece quello di un raffinato volo di linea.

Frecciarossa1000, interno business class area silenzio
L’abitacolo dei vagoni di prima è un luogo di culto, in cui il design è così sentito da nascondere, forse un po’ troppo, la presa per la corrente nelle sedute singole, che spesso costringe il passeggero a chinarsi alla sua spasmodica ricerca (a proposito, si trova sotto a sinistra della vostra poltrona).

Caffè Espresso Illy, a bordo del Frecciarossa1000
Straordinaria l’accoglienza del personale di bordo che al mattino porta quotidiani, dispensando bibite, snack e caffè espresso rigorosamente Illy.

Gli snack salati comprendono tocchetti di parmigiano e cracker, ideali per un mini-happy-hour on board squisitamente italiano, accompagnato da un bicchiere di Berlucchi o, se preferite, qualsiasi altra bibita analcolica o succo.

Immancabili le comode salviette imbevute, in un viaggio in cui è soprattutto il comfort e l’italianità a far da padroni, quel tipico stile italiano diventato simbolo del buon vivere che tutto il mondo ci invidia e imita.

Se siete businessman in cerca di concentrazione o amate la lettura senza troppe distrazioni, l’area silenzio della business class è senza dubbio la soluzione che fa per voi. Potrete tuttavia correre il rischio di imbattervi in qualche pseudo donna-manager che parla allegramente al telefono di affari o di uscite combinate con le amiche. Momenti, questi, che per fortuna sono lievi disagi di pochi istanti, ma che sfatano il mito di quel religioso silenzio che ci si aspetta da un’area la cui sacralità è percepita appena varcata la porta a vetri che separa lo scomparto dal resto del vagone.

Se cercate da leggere, il magazine Freccia è la lettura ideale: interviste a personaggi del momento, consigli di viaggio e per lo shopping rilegati in pagine patinate che ne fanno una esclusiva rivista gratuita per i passeggeri.

Trenitalia è uno dei pochi vanti della nostra Italia, e ci porta in giro per il nostro paese con i servizi di chi pensa che viaggiare non sia solo un modo di vivere, ma un vero piacere per l’anima e il corpo.

Il personale di bordo è cortese, professionale, ma al tempo stesso simpatico e alla mano, che riesce a mettere il viaggiatore a proprio agio e sa farlo sentire a casa ancor prima di arrivare a destinazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...