ART NEWS

i Tesori Nascosti di Vittorio Sgarbi a Napoli fino a maggio 2017

Nata per EXPO Milano 2015, arrivata poi a Salò, la mostra i Tesori Nascosti fa tappa a Napoli fino al prossimo 28 maggio 2017. Curata da Vittorio Sgarbi, la rassegna qui si arricchisce di opere uniche, tra cui una Maddalena Addolorata di Caravaggio, e autori dalla città di Partenope come Tino Di Camaino e Gemito.

Pittura certo, ma anche scultura: lungo il percorso trovano posto anche autori come Adolfo Wildt. Allestita all’interno della Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta che, con questo evento, riapre finalmente le sue porte al pubblico dopo qualche anno di restauro, la mostra ricrea l’atmosfera di una quadreria settecentesca, percorrendo idealmente sette secoli di Storia dell’Arte che vanno dal Medioevo dei giotteschi all’arte un po’ naif di Antonio Ligabue.

Tiziano, Luca Giordano, Jusepe de Ribera, Filippo de Pisis, ma anche De Chirico e Giorgio Morandi, sono soltanto alcuni degli autori delle centocinquanta opere che compongono questa straordinaria pinacoteca dell’Arte.

Opere, queste, rinchiuse nei caveau di fondazioni, appese sulle pareti di abitazioni private e di prestigiosi palazzi il cui accesso è negato al pubblico. Da qui il titolo della mostra, tesori nascosti, perché sono davvero gemme dell’arte, la cui fruizione è normalmente negata al grande pubblico, e che con questo evento si offrono finalmente sotto gli occhi di tutti.

Suggestivo l’allestimento di Guidobaldi che ha saputo ricreare suggestioni di raffinata eleganza con pareti bordeaux e luci che enfatizzano ogni singola opera, a cominciare dal Caravaggio, su di una vera e propria rampe d’honneur, insieme ad altri autori contemporanei di prestigio.

basilica-di-santa-maria-maggiore-alla-pietrasanta-internettualeLa mostra è al contempo l’occasione per riscoprire la bellissima Basilica di Santa Maria Maggiore, riaperta per il pubblico di napoletani a due anni dai lavori di restauro che hanno riportato la facciata, opera barocca di Cosimo Fanzago, agli antichi splendori.

Tesori Nascosti rientra tra le eccezionali mostre aperte anche a Natale: grazie alla sinergia dello staff sarà possibile infatti visitare la mostra anche a Natale, dalle ore 12.00 alle ore 20.00, così come il 1 gennaio 2017. Giorni eccezionali, questi, che si vanno ad aggiungere all’apertura tradizionale dalle 10.00 alle 20.00 settimanali, e dalle ore 10.00 alle 23.00 dei weekend.

Non stupiscono dunque le 1500 visite nel solo giorno di sabato 10 dicembre, né le code del ponte dell’Immacolata, perché Tesori Nascosti è una mostra qualitativamente alta, che non solo porta lustro alla città di Napoli, consentendo ai visitatori di conoscerne gli scorci dipinti dai pittori del XIX secolo, ma anche, e forse soprattutto, perché ricolloca il capoluogo campano tra i primi posti delle grandi capitali della cultura europea.

Per maggiori informazioni su quella che è una mostra da non perdere ecco il sito web ufficiale:

www.itesorinascosti.it

Annunci

1 thought on “i Tesori Nascosti di Vittorio Sgarbi a Napoli fino a maggio 2017”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...